Scrittura SEO: alcuni pratici consigli

In un articolo precedente abbiamo parlato dell’importanza dei contenuti, sottolineando anche l’importanza dei testi scritti, non solo quella delle immagini. Focalizzandoci sul testo, ciò che lo rende veramente efficace è quella che possiamo chiamare “SEO Copywriting”, o scrittura SEO, ovvero la disciplina che unisce l’ottimizzazione dei motori di ricerca con la scrittura persuasiva tipica del web. Noi di Piano Sito Web ci occupiamo anche di questo, potete scoprire di più qui).

Perciò non vale affidare la scrittura di contenuti a parenti e amici, ma è bene assegnarla a coloro che conoscono tutti i trucchi del mestiere. 

SEO

S. E. O = search engine optimization

Quando si parla di scrittura SEO si fa riferimento alla capacità di scrivere sia contenuti per gli utenti, ma allo stesso tempo, contenuti che siano ottimizzati per i motori di ricerca.

Uno degli elementi fondamentali della SEO sono le keywords, delle parole chiave che vengono ripetute all’interno del testo che fanno riferimento all’argomento centrale, ma ciò non significa che debbano essere densi di keywords altrimenti potrebbero risultare ridondanti. 

La scrittura SEO è importante anche per ciò che riguarda il posizionamento all’interno dei motori di ricerca; Google tiene anche in considerazione la qualità dei contenuti, necessari per un buon posizionamento. 

Generalmente, è un’attività che viene affidata al SEO copywriter, figura professionale che si occupa di scrittura creativa per il web. E’ spesso specializzato nei settori in cui ha accumulato più esperienza e questo gli permette di scrivere in modo più consapevole, utilizzando anche termini più specifici dell’ambito di riferimento.

Quando si parla di scrittura SEO tutto il testo è importante, ma un titolo d’impatto può fare la differenza. D’altronde il titolo è sempre la prima indicazione essenziale che ci fornisce informazioni su quello che sarà l’argomento del contenuto che verrà letto. E’ importante capire, già da questa prima fase, quelle che saranno le parole chiave del testo così da inserirle nel titolo e cercare di ripeterle all’interno del testo; ovviamente ciò deve essere fatto nel modo più naturale possibile, senza che chi legge possa capire che niente è stato lasciato al caso.

Una buona attività di SEO ci permette di gettare delle basi per un buon posizionamento e di informare i propri utenti sui prodotti o servizi. E’ un’attività che richiede molto tempo e dedizione però i suoi vantaggi saranno sicuramente duraturi nel corso del tempo e ripagheranno tutti i vostri sforzi, o quelli di chi se ne occupa!

scrittura

Primi passi verso la scrittura SEO

Per chi si sta affacciando a questo vasto mondo per la prima volta, tutto potrebbe sembrare un po’ confuso e più complesso di quello che effettivamente è. Indubbiamente, la scrittura SEO, è un’attività che richiede una certa attenzione ed è necessario fare riferiemento ad alcuni elementi di base.

Ecco quali sono:

  • E’ importante scrivere contenuti originali perchè i motori di ricerca come Google penalizzano quei testi in cui sono presenti dei contenuti copiati. E’ bene prendere spunto, leggere e informarsi, ma se si copia, anche Google se ne accorgerà!
  • La cura della lingua, della sintassi e della grammatica sono fondamentali, sia per scrivere un contenuto chiaro ma anche per trasmettere al lettore l’attenzione e la cura che c’è dietro quello che sta leggendo; inoltre si tende a preferire l’utilizzo di frasi attive rispetto a quelle passive.
  • Periodi semplici, brevi e lineari sono preferiti a quelli più complessi a frasi troppo lunge e difficili. Perchè? Semplicemente perchè più il livello di complessità di quello che si sta scrivendo è alto, più il lettore farà fatica e meno sarà la sua voglia di continuare a leggerlo; è vero che bisogna rispettare grammatica e sintassi, ma ciò non vuol dire scrivere in modo troppo complesso.
  • Sottolineiamo ancora una volta l’importanza della parola chiave, da inserire nel titolo e all’interno del testo, sempre con naturalezza.
  • Un altro aspetto importante riguarda l’ottimizzazione di Tag e Meta. Il Tag, o Tag Title, è quell’elemento che indica ai lettori e al motore di ricerca quale sia il contenuto della pagina, per questo è importante inserire la propria keyword al suo interno. Il secondo elemento è la Meta Description, ovvero una piccola descrizione che se pertinente con il titolo permetterà al nostro contenuto di avere un numero di visite/click elevato.
  • Ultimo, ma non per importanza, è l’aspetto che riguarda le immagini. Ogni articolo che si rispetta, ha al suo interno delle immagini o dei video che hanno lo scopo di accompagnare la lettura e di far vedere ciò che si sta spiegando ai lettori, in modo da avere un’idea più concreta. Uno degli elementi più importanti per quanto riguarda le foto è il Tag Alt, o testo alternativo che serve per descrivere il contenuto dell’immagine in caso non dovesse essere disponibile.

Attraverso questi semplici consigli è possibile scrivere un testo in chiave SEO, anche se ovviamente gli accorgimenti di cui si dovrebbe tenere conto non finiscono qui. Se volete far gestire i vostri testi in modo professionale così da raggiungere il massimo dei risultati affidatevi ad un team di esperti, come quello che troverete da Piano Sito Web.