La sicurezza dei dati di accesso di un professionista

Nel mondo del world wide web, aka internet, le misure per la sicurezza dei dati di accesso di un professionista sono più o meno le stesse, scegliere password lunghe, complesse e modificarle per ogni piattaforma di utilizzo.

Naturalmente è importante anche aggiornare il sistema operativo, il browser e il pacchetto antivirus utilizzato, in modo tale da limitare le falle anche in caso di problemi dovuti alle piattaforme e strumenti stessi.

La sicurezza dei dati di accesso

La verifica a due fattori

Tra le principali misure di sicurezza da applicare troviamo sicuramente l’autenticazione a due fattori. Questo è tra i principali consigli dati in genera anche dagli hacker stessi.

L’autenticazione a due fattori richiede a chiunque intenda accedere su uno dei nostri account di fornire più della semplice password e nome utente. La procedura di autenticazione a due fattori necessita di una seconda autorizzazione spesso data da un codice o un’app diversa dalla piattaforma a cui cerchiamo di accedere.

Purtroppo, nulla può renderci sicuri al 100% che nessuno riesca ad accedere a uno dei nostri account, in quanto ogni giorno vengono scoperte nuove vulnerabilità che possono essere sfruttate da malintenzionati. In ogni caso rimane un obbligo quello di provare a ridurre al minimo i rischi, soprattutto quando si creano nuovi account su web o si effettua una registrazione a un sito web che richiede la comunicazione dei nostri dati sensibili.

La sicurezza dei dati di accesso

Cos’è un generatore di codici?

Un generatore di codici è un software che produce delle password temporanee utilizzabili per uno specifico accesso a un account. Aiuta gli utenti di siti web, social e app ad avere maggiore sicurezza riguardo gli accessi ai propri account.

Ai generatori di codici si affiancano anche gli “armadietti“, ovvero dei luoghi online in cui si salvano diverse password. Naturalmente parliamo di strumenti molto sicuri, ma come detto precedentemente, in questi casi la sicurezza al 100% non la si ha mai.

Riguardo i generatori di codici, se ne possono incontrare diversi in base anche al tipo di codice generato. Alcun i producono codici solamente numerici – solitamente tra i 4 e i 6 numeri – altri, invece, producono codici alfanumerici, mentre altri ancora producono password pronunciabili.

Sicurezza dei siti web: la prevenzione

La prima cosa da fare per valutare la sicurezza di un sito web è quello di effettuare un test della sicurezza del sito. Il test di cui parliamo è chiamatoWeb Vulnerability Assessment e ha un dublice obiettivo: fare prevenzione e proteggere il sito da ogni genere di attacco informatico.

Grazie a questo test di vulnerabilità è possibile comprendere i punti più vulnerabili del nostro sito, in modo tale da poter programmare le azioni più adeguate per evitare che tali falle possano poi generare problemi più gravi.

Come difendere il proprio sito web

La sicurezza dei dati di accesso

In generale, abbiamo 3 principali vie per proteggere il nostro sito web:

  1. La crittografia. Un sito web non è altro che un insieme di dati che vengono salvati su un server per il quale è necessario applicare delle misure di web security. Di base tutti i dati presenti su un sito web se non protetti da crittografia possono essere intercettati senza troppi sforzi da malintenzioni. In poche parole altro non è che un sistema pensato per rendere illeggibile un insieme di dati a chi non possiede la chiave per decodificarlo.
  2. Controllare i ruoli degli utenti che hanno accesso al sito. Tutti i CMS (ovvero i Content Management System) hanno la possibilità di creare diversi profili utenti con diverse possibilità di utilizzo e accesso al sistema. Il nostro consiglio in questo caso è di creare un solo profilo che possa sottoscrivere altri utenti, in modo tale da limitare le possibilità di avere più utenti hackerabili.
  3. Utilizzare i plugin di sicurezza. Parliamo di un mercato in forte espansione, oggi online è possibile trovare migliaia di plugin ideati ai fini della sicurezza del sito web. Esistono perfino soluzioni gratuite che consentono un buon grado di protezione.

Affidarsi a un partner per la sicurezza e la manutenzione del proprio sito, rimane ad oggi una delle soluzioni più efficace. Per questo motivo noi di Piano Sito Web vi invitiamo a contattarci nel caso non ne aveste ancora uno. La sicurezza del tuo sito è una cosa seria, per tale motivo deve essere affidata a dei veri professionisti del settore.